Saltar para: Post [1], Pesquisa e Arquivos [2]

http://palavrasesentidos.blogs.sapo.pt



Terça-feira, 09.11.21

Lara Fabian - Te voglio bene assai

Qui dove il mare luccica,
E tira forte il vento
Su una vecchia terrazza
Davanti al golfo di Surriento
Un uomo abbraccia una ragazza,
Dopo che aveva pianto
Poi si schiarisce la voce,
E ricomincia il canto.
Te voglio bene assaje,
Ma tanto tanto bene sai
è una catena ormai,
Che scioglie il sangue dint' 'e 'vvene sai.
Vide le luci in mezzo al mare,
Pensò alle notti là in America
Ma erano solo le lampare
Nella bianca scia di un'elica
Sentì il dolore nella musica,
Si alzò dal pianoforte
Ma quando vide la luna uscire da una nuvola
Gli sembrò più dolce anche la morte
Guardò negli occhi la ragazza,
Quelli occhi verdi come il mare
Poi all'improvviso uscì una lacrima,
E lui credette di affogare
Te voglio bene assaje,
Ma tanto tanto bene sai
è una catena ormai,
Che scioglie il sangue dint' 'e 'vvene sai
Potenza della lirica,
Dove ogni dramma è un falso
Che con un po' di trucco e con la mimica
Puoi diventare un altro
Ma due occhi che ti guardano
Così vicini e veri
Ti fan scordare le parole,
Confondono i pensieri
Così diventa tutto piccolo,
Anche le notti là in America
Ti volti e vedi la tua vita
Come la scia di un'elica
Ma sì, è la vita che finisce,
Ma lui non ci pensò poi tanto
Anzi si sentiva già felice,
E ricominciò il suo canto
Te voglio bene assaje,
Ma tanto tanto bene sai
è una catena ormai,
Che scioglie il sangue dint' 'e 'vvene sai
 
 
Caruso era apaixonado por uma jovem aluna à qual dedicava poemas de amor,  paixão durou até à morte do tenor.
Quem ouve  a bela canção, percebe que se trata de uma verdadeira obra prima musical. Além da bela melodia, Dalla consegue com um texto simples, fazer-nos vivenciar as imagens do belo golfo de Sorrento.
Dalla se comoveu com a história de um amor não correspondido e aproveitando a belíssima paisagem do Golfo de Sorrento, ficou tão emocionado que em 72 horas, num momento de muita inspiração e melancolia, compôs a canção. Coisa de compositor genial! Podemos sentir a melancolia e a solidão do tenor no final de sua vida, enquanto observa o mar que tanto amava.
 

 

 

Autoria e outros dados (tags, etc)

por palavrasesentidos às 09:55



Mais sobre mim

foto do autor


Pesquisar

Pesquisar no Blog  

calendário

Novembro 2021

D S T Q Q S S
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930